Corso EGE

Corso per esperto in gestione dell’energia

Il corso verrà attivato al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

PROSSIMA SESSIONE
14-21-28 febbraio 07-14-21-28 marzo

DURATA
24h Teoria

PREZZO
500euro + IVA

MODALITÀ
Videoconferenza

CFP RICONOSCIUTI
Per gli Ingegneri sarà richiesto il riconoscimento dei CFP al raggiungimento del numero minimo di partecipanti

PROGRAMMA
Scarica il PDF

VIDEOCONFERENZA

TEORIA

24 ore

PROSSIME DATE

dal 29

novembre

Corso

dal 14

febbraio

Corso

Hai bisogno solo
della Certificazione EGE?

Hai bisogno di
Corso + Certificazione EGE?

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

La figura dell’Esperto in Gestione dell’Energia (EGE) è stata introdotta dal D.Lgs. 115 del 2008 che lo ha definito quale <<soggetto che ha le conoscenze, l’esperienza e la capacità necessarie per gestire l’uso dell’energia in modo efficiente>>.

L’importanza di questa figura professionale è andata accrescendosi nel corso degli anni in seguito all’emanazione del D.Lgs 102 del 2014 il quale ha stabilito che gli EGE, insieme alle ESCO e agli Energy Auditor, sono tra i soggetti titolati a condurre diagnosi energetiche presso le grandi imprese, ad eccezione di quelle che hanno adottato sistemi di gestione conformi EMAS e alle norme ISO 50001 o EN ISO 14001.

A decorrere dal 19 luglio 2016, il Decreto Legislativo 102/2014 ha imposto che gli EGE che intenderanno condurre tali diagnosi dovranno essere certificati da organismi di parte terza accreditati da Accredia secondo la norma UNI CEI 11339:2009.

OBIETTIVI

Il corso è strutturato in lezioni teoriche, esempi pratici e test di apprendimento necessari ad affrontare l’esame di certificazione EGE.

Durante il corso verranno trattati gli aspetti legislativi, tecnologici e gestionali del campo dell’efficienza energetica nonché verranno fornite le conoscenze necessarie alla corretta esecuzione di una diagnosi energetica, che saranno oggetto di valutazione da parte dell’ente di certificazione.

PROGRAMMA

Lezione 1- 14:00/ 18:00
Questione energetica e richiami di concetti fondamentali
Introduzione:
– Il ruolo dell’energia nelle attività umane, con i suoi risvolti economici, politici e anche culturali
– Contesto attuale e “questione energetica”
Presentazione del corso
– Obbiettivi
– Modalità
La figura dell’esperto di gestione dell’energia (1), cioè perché siamo qui:
– Cosa fa, perché lo fa, in quali contesti e con quali modalità,
– Come si diventa esperto di gestione dell’energia (cenni generali)
Approvigionamento dell’energia:
Energia elettrica
– Fabbisogno elettrico italiano
– Sistema elettrico (generazione, dispacciamento, distribuzione)
– Mercato elettrico (borsa elettrica, determinazione del prezzo dell’energia)
Fornitura di combustibili fossili:
– Uso e fabbisogno del gas naturale in Italia
– Filiera del gas naturale (estrazione, stoccaggio, distribuzione)
– Il mercato del gas naturale (borsa, determinazione del prezzo al consumatore)

Lezione 2 – 14:00/ 18:00
Tecnologie e strumenti per la generazione dell’energia:
Produzione di energia e di calore:
– Impianti solari termici
– Impianti fotovoltaici
– Impianti di cogenerazione
– Caldaie
– Pompe di calore
– Impianti eolici (mini e micro eolici)
– Biomasse

Lezione 3 – 14:00/ 18:00
Tecnologie e strumenti per la gestione dell’energia:
Accumulo di energia:
– Batterie agli ioni di litio
– Sistemi di accumulo meno convenzionali
Utilizzo efficiente dell’energia:
– Caldaia a condensazione
– Pompe di calore
– Illuminazione e domotica
– Motori elettrici
– inverter
– Pompe
– Aria compressa

Lezione 4- 14:00/ 18:00
Il contesto normativo
Efficientamento energetico e fonti di energia rinnovabile:
– Contesto storico
– Direttive europee e normative nazionali sull’efficientamento energetico e sulle fonti di energia rinnovabile
– Legge 102/2014 ed aggiornamenti successivi
– Incentivi: Conto termico, Ecobonus, Superbonus, ecc…
– Meccanismi di remunerazione dell’energia prodotta da fonti rinnovabili
– Titoli di Efficienza Energetica
– Emission Trading System
ESCO ed EGE:
– Contesto normativo e definizione dettagliata
– Quali sono gli strumenti degli EGE? Esempio l’Audit energetico

Lezione 5 – 14:00/ 18:00
ISO 50001 – I sistemi di gestione dell’energia
Gli strumenti e le operazioni dell’EGE
Approfondimento sulle metodologie di calcolo:
Norme UNI TS 11300 sui metodi di calcolo
Strumenti di analisi economica:
– Valutazione e Bilancio economico
– Indicatori economici
Contratti di fornitura:
– Formazione della bolletta elettrica e di quella del gas
– Componenti del costo finale
– Determinazione della componente energia
– Contratti di fornitura
Gli strumenti e le operazioni dell’EGE
– Fondamenti di trasmissione del calore e di Fisica delle pareti
– Ponti termici
– Firma energetica
– Strumenti di misura energetica: termocamera, contabilizzatori di elettricita’ e combustibile

Lezione 6 – 14:00/ 18:00
Diagnosi energetica:
– Normativa UNI 16247
– Audit
– Relazione della diagnosi energetica
– Esempio di diagnosi energetica industriale
– Esempio di diagnosi energetica civile
Simulazione d’esame:
– Prove scritte
– Prove pratiche

DOCENTI

I relatori sono esperti del settore, riconosciuti idonei alla docenza per il corso in oggetto.

DESTINATARI

Destinatari del corso sono professionisti del settore impiantistico, Energy Manager aziendali, dirigenti delle pubbliche amministrazioni.

ATTESTATO DI FREQUENZA

Al termine delle giornate di formazione è previsto un test di verifica degli apprendimenti.

Per conseguire l’attestato di partecipazione al corso EGE è necessario aver seguito il 90% del monte ore complessivo nonché aver risposto in maniera corretta al 70% delle domande.

CREDITI FORMATIVI

Al raggiungimento di un minimo di iscrizioni da parte degli Ingegneri verrà attivata la procedura di richiesta riconoscimento crediti formativi al CNI.