COVID-19: la lista delle aziende aperte

L’Organizzazione Mondiale della Sanità il 30 gennaio ha dichiarato l’epidamia da COVID-19 un’emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale.

A partire dal 23 febbraio 2020 sono stati emanati decreti-legge volti al contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica, attuando una serie di misure da applicare sull’intero territorio nazionale Italiano.

Il 22 marzo 2020 viene comunicata una nuova ordinanza da parte del Ministero della saluta e il Ministero dell’interno visto il carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia e l’incremento dei casi sul territorio nazionale.

È stata sancita la sospensione di tutte le attività ritenute non essenziali su tutto il territorio nazionale.

Sono ancora troppi i lavoratori costretti a lasciare la propria abitazione per recarsi sui posti di lavoro, presso le aziende appartenenti a settori necessari, mettendo a rischio la propria salute, quella delle proprie famiglie e dell’intera popolazione italiana.

Il nuovo DPCM elenca le imprese che non saranno costrette a fermarsi dal fino al 3 aprile come segue

Sospese tutte le attività produttive industriali e commerciali, ad eccezione di (Codice ATECO – Attività):

01 – Coltivazioni agricole e produzione di prodotti animali

03 – Pesca e acquacoltura

05 – Estrazione di carbone

06 – Estrazione di petrolio greggio e di gas naturale

09.1 – Attività dei servizi di supporto all’estrazione di petrolio e di gas naturale

10 – Industrie alimentari

11 – Industria delle bevande

13.96.20 – Fabbricazione di altri articoli tessili tecnici ed industriali

13.94 – Fabbricazione di spago, corde, funi e reti

13.95 – Fabbricazione di tessuti non tessuti e di articoli in tali materie (esclusi gli articoli di abbigliamento)

14.12.00 – Confezioni di camici, divise e altri indumenti da lavoro

16.24.20 – Fabbricazione di imballaggi in legno

17 –  Fabbricazione di carta

18 – Stampa e riproduzione di supporti registrati

19 – Fabbricazione di coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio

20 – Fabbricazione di prodotti chimici

21 – Fabbricazione di prodotti farmaceutici di base e di preparati farmaceutici

22.1 – Fabbricazione di articoli in gomma

22.2 – Fabbricazione di articoli in materie plastiche

23.19.10 – Fabbricazione di vetrerie per laboratori, per uso igienico, per farmacia

23 – Fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi

26.6  – Fabbricazione di apparecchi per irradiazione, apparecchiature medicali ed elettroterapeutiche

27.1  – Fabbricazione di motori, generatori e trasformatori elettrici e di apparecchiature per la distribuzione e il controllo dell’elettricità

28.3 – Fabbricazione di macchine per l’agricoltura e la silvicoltura

28.93 – Fabbricazione di macchine per l’industria alimentare, delle bevande e del tabacco (incluse

parti e accessori)

28.95.00 – Fabbricazione di macchine per l’industria della carta e del cartone (incluse parti e accessori)

28.96 – Fabbricazione di macchine per l’industria delle materie plastiche e della gomma (incluse parti

e accessori)

32.50 – Fabbricazione di strumenti e forniture mediche e dentistiche

32.99.1 – Fabbricazione di attrezzature ed articoli di vestiario protettivi di sicurezza

32.99.4 – Fabbricazione di casse funebri

33 – Riparazione, manutenzione e installazione di macchine e apparecchiature

35 – Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata

36 – Raccolta, trattamento e fornitura di acqua

37 – Gestione delle reti fognarie

38 – Attività di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti; recupero dei materiali

39 – Attività di risanamento e altri servizi di gestione dei rifiuti

42 – Ingegneria civile

43.2 – Installazione di impianti elettrici, idraulici ed altri lavori di installazione di costruzione

45.2 – Manutenzione e riparazione di autoveicoli

45.3 – Commercio di parti e accessori di autoveicoli

45.4 – Per la sola attività di manutenzione e riparazione di motocicli e commercio di relative parti e

accessori

46.2 – Commercio all’ingrosso di materie prime agricole e animali vivi

46.3 – Commercio all’ingrosso di prodotti alimentari, bevande e prodotti del tabacco

46.46 – Commercio all’ingrosso di prodotti farmaceutici

46.49.2 – Commercio all’ingrosso di libri riviste e giornali

46.61 – Commercio all’ingrosso di macchinari, attrezzature, macchine, accessori, forniture agricole e

utensili agricoli, inclusi i trattori

46.69.19 – Commercio all’ingrosso di altri mezzi ed attrezzature da trasporto

46.69.20 – Commercio all’ingrosso di materiale elettrico per impianti ad uso industriale

46.69.91 – Commercio all’ingrosso di strumenti e attrezzature ad uso scientifico

46.69.94 – Commercio all’ingrosso di articoli antincendio e antinfortunistici

46.71 – Commercio all’ingrosso di prodotti petroliferi e lubrificanti da autotrazione, di combustibili

per il riscaldamento

49 – Trasporto terrestre e trasporto mediante condotte

50 – Trasporto marittimo e per vie d’acqua

51 – Trasporto aereo

52 – Magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti

53 – Servizi postali e attività di corriere

55.1 -Alberghi e strutture simili

(j) Da 58 a 63 – Servizi di informazione e comunicazione

(k) Da 64 a 66 – Attività finanziarie e assicurative

69 – Attività legali e contabili

70 – Attività di direzione aziendali e di consulenza gestionale

71 – Attività degli studi di architettura e d’ingegneria; collaudi ed analisi tecniche

72 – Ricerca scientifica e sviluppo

74 – Altre attività professionali, scientifiche e tecniche

75 – Servizi veterinari

80.1 – Servizi di vigilanza privata

80.2 – Servizi connessi ai sistemi di vigilanza

81.2 – Attività di pulizia e disinfestazione

82.20.00 – Attività dei call center

82.92 – Attività di imballaggio e confezionamento conto terzi

82.99.2 – Agenzie di distribuzione di libri, giornali e riviste

84 – Amministrazione pubblica e difesa; assicurazione sociale obbligatoria

85 – Istruzione

86 – Assistenza sanitaria

87 – Servizi di assistenza sociale residenziale

88 – Assistenza sociale non residenziale

94 – Attività di organizzazioni economiche, di datori di lavoro e professionali

95.11.00 – Riparazione e manutenzione di computer e periferiche

95.12.01 – Riparazione e manutenzione di telefoni fissi, cordless e cellulari

95.12.09 – Riparazione e manutenzione di altre apparecchiature per le comunicazioni

95.22.01 – Riparazione di elettrodomestici e di articoli per la casa

97 – Attività di famiglie e convivenze come datori di lavoro per personale domestico

Inoltre:

  • Per tutte le persone fisiche è vietato spostarsi o trasferirsi, con mezzi pubblici e privati, in comuni diversi rispetto a quello in cui attualmente si trovano, salvo esigenze lavorative o di assoluta urgenza.
  • Le attività produttive sospese possono comunque organizzarsi in modalità smartworking.
  • Restano consentite le attività funzionali ad assicurar la continuità delle filiere elencate, nonché dei servizi di pubblica utilità e dei servizi essenziali.
  • Restano chiusi musei, luoghi di culto, luoghi della cultura, servizi dell’istruzione.
  • È consentita l’attività di produzione, trasporto, commercializzazione e consegna di farmaci, tecnologia sanitaria e dispositivi medico-chirurgici nonché prodotti agricoli e alimentari e ogni attività funzionale a fronteggiare l’emergenza.
  • Sono consentite le attività degli impianti a ciclo produttivo continuo dalla cui interruzione derivi grave pregiudizio all’impianto stesso o un pericolo di incidenti, previa comunicazione al Prefetto della provincia ove è ubicata l’attività produttiva.
  • Sono consentite le attività dell’industria dell’aerospazio e della difesa, nonché le attività di rilevanza strategica per l’economia nazionale, previa comunicazione al Prefetto della provincia ove è ubicata l’attività produttiva.

In sostanza, restano aperti supermercati, ipermercati che assicurano i beni di prima necessità. Si consiglia di non precipitarsi per fare scorte alimentari: questo comportamento potrebbe soltanto aumentare i contagi. È garantita l’apertura di uffici postali, farmacie, banche, mentre sono sospese le scommesse online, il Superenalotto, Superstar, Sivincetutto Superenalotto, Lotto tradizionale e Eurojackpot.

Per quanto riguarda le attività all’aperto sono vietate, se non nei pressi nelle proprie abitazioni e singolarmente, rispettando le distanze di sicurezza. I parchi resteranno chiusi, così come non sarà possibile accedere alle piste ciclabili. Le passeggiate con il proprio cane sarà consentita solo nei pressi della propria abitazione e per un tempo limitato.

Sono stati intensificati i posti di blocco e l’intervento dei militari per controllare la regolarità di chi si sposta: è obbligatoria l’autocertificazione da consegnare, in caso di controlli, già compilato o da compilare da chi li ha fermati.

About The Author

Leave Comment